Archivi tag: hi-tech

Scoperte del cavolo

Dalla retromarcia di Hawking sui buchi neri al Dna dello squalo elefante, fino agli sms che alterano la postura. Lavatrici che funzionano con il telefonino e portauova hi-tech: quando la ricerca non sceglie la strada del progresso civile, ma del profitto

Certo che a sfogliare le news delle ultime scoperte scientifiche si rischia di restare basiti. Piglia l’ultima settimana: sorvolando sulla retromarcia di Hawking sui buchi neri – robetta da niente: un po’ come se la buonanima di Galileo dicesse “ragazzi ho sbagliato, la terra sta ferma!” – o sull’annuncio dell’università di Singapore che è stata completata la mappatura del Dna dello squalo elefante, scoperta talmente importante da meritarsi addirittura la copertina di “Nature”, colpisce per esempio una ricerca dell’università di Los Angeles che mostra come la spina dorsale degli uomini sposati (“ma solo dopo i 25 anni”, avverte la ricerca) abbia una densità maggiore di quella di scapoli, separati o divorziati. Nientemeno. Scoperta che fa il paio con quella dell’università  australiana del Queensland, secondo cui scrivere messaggi sul telefonino mentre si cammina altera la postura. E magari, aggiungiamo noi, aumenta pure il rischio di finire prima o poi sotto un tram.

Continue reading