Archivi tag: Effervescienza

Il lato oscuro dei tatuaggi effervescienza 113 novembre 2017

Il lato oscuro dei tatuaggi

Lo scopo del presente articolo è sensibilizzare, portando alla luce, i possibili rischi connessi ad una pratica estetica sempre più di moda: il tatuaggio. Rischi ovviamente proporzionati alla dimensione del disegno, ai colori utilizzati e alla qualità dei pigmenti iniettati. Avere un piccolo tatuaggio è una cosa, avere braccia e gambe completamente ricoperte è un’altra.

Ognuno usi il proprio corpo come meglio crede, ma è giusto sapere dei pericoli insiti in una tecnica oramai diffusissima, anche e soprattutto in vista di una gravidanza… Continue reading

thomas-sankara-el-che-guevara-nero-effervescienza112-ottobre2018

Thomas Sankara el Che Guevara nero

Ho voluto dedicare l’articolo di questo mese per ricordare la scomparsa di Thomas Isidore Noël Sankara avvenuta proprio il 15 ottobre del 1987.

Nonostante sia sconosciuto alla maggior parte delle persone, Sankara è stato un personaggio straordinario non solo per il continente africano, ma per l’intero pianeta…

Thomas è nato nel 1949 nell’ex colonia francese dell’Alto Volga. Suo padre era un militare che aveva servito l’esercito francese durante la seconda guerra mondiale, e proprio per questo motivo Thomas intraprese la carriera militare.

L’anno di svolta nella sua vita fu il 1976 quando venne assegnato al centro militare di Po dove ebbe inizio anche il suo percorso politico.

Quello che diventerà un vero e proprio leader, oltre ad addestrare i militari si preoccupava di formarli come cittadini in grado di impegnarsi a svolgere servizi di pubblica utilità come scavare pozzi, occuparsi del rimboschimento e altre mansioni che di bellico non avevano niente a che fare.
Continue reading

big-pharma-domina-la-ricerca-effervescienza111-settembre2018-web

Big Pharma domina la ricerca

Non è certo una notizia dire che Big Pharma domina la ricerca medica globale, anche perché avendo 70 miliardi di dollari da spendere ogni anno per trovare nuovi prodotti, è abbastanza semplice.

La vera notizia è che per influenzare medici e consumatori, le società dispongono di somme molto maggiori ogni anno.

In base al quadro proposto dalla dottoressa Marcia Angell (medico, già capo-editore della rivista “New England Journal of Medicine”) sulla spesa complessiva delle industrie farmaceutiche, la cifra destinata a marketing e amministrazione si aggira intorno ai 155 miliardi di dollari l’anno.

Continue reading

Vaccini l’esperimento ribelle di Leichester

Vaccini l’esperimento ribelle di Leichester

Era il marzo del 1885 e dopo un lungo rigido inverno la città manifatturiera di Leicester in Inghilterra si godeva una delle prime belle giornate di primavera.

A migliaia dalle zone limitrofe, dalle cittadine circostanti si sono riuniti in protesta contro ciò che sentivano come una legge ingiusta imposta dal loro governo britannico.

Sebbene la vaccinazione contro il vaiolo fosse in uso sin dal 1800, il governo non aveva introdotto alcun obbligo prima dei decreti del 1840 e del 1853.

La legge del 1853 mise in piedi l’apparato governativo per esigere che ogni bambino fosse vaccinato entro tre mesi dalla nascita. Attraverso una serie di leggi nel corso degli anni il governo britannico aveva, al tempo della protesta di Leicester, reso un crimine il rifiuto della vaccinazione antivaiolosa punibile con contravvenzioni o carcerazione. Continue reading

Farmaci Prima causa di morte al mondo

Farmaci: prima causa di morte al mondo

In Italia ogni anno a causa di una qualche malattia muoiono circa 600.000 persone.

Le principali cause sono: malattie ischemiche del cuore (69.653), cerebrovascolari (57.230) e altre malattie del cuore (49.554), poi è la volta dei tumori maligni (33.386), malattie ipertensive (30.690), demenza e Alzheimer (26.600), malattie respiratorie (20.234), diabete mellito (20.183), tumori di colon/retto (18.671), tumore seno (12.330), tumori al pancreas (11.186) e via via fino al suicidio (4.147) all’ultimo posto.

Continue reading

glaxo-e-i-padroni-del-mondo-effervescienza108-maggio-2018-sito

Glaxo e i padroni del mondo

Le origini della «Glaxo» e «Smith Kline»

La storia della Glaxo inizia nel lontanissimo 1715 quando Silvanus Bevan apre la farmacia Plough Court in centro a Londra.

In quel periodo gli «speziali», cioè gli antesignani dei farmacisti, erano i più comuni medici che offrivano consulenze e vendevano prodotti medicinali, saponi, olio di fegato di merluzzo, ecc.

Continue reading

Effervescienza 106 - Commissione parlamentare URANIO/VACCINI

Commissione parlamentare URANIO/VACCINI

Il 7 febbraio scorso è stata pubblicata la Relazione Finale della Commissione Parlamentare della XVII Legislatura. Si tratta di una inchiesta «sui casi di morte e di gravi malattie che hanno colpito il personale italiano impiegato in missioni militari all’estero, nei poligoni di tiro e nei siti di deposito di munizioni, in relazione all’esposizione a particolari fattori chimici, tossici e radiologici dal possibile effetto patogeno e da somministrazioni di vaccini».

La Commissione è stata istituita con delibera della Camera dei deputati il 30 giugno 2015. Continue reading

Propaganda e controllo mentale - Effervescienza 106 - marzo 2018

Propaganda e controllo mentale

Il controllo sociale delle masse è sempre avvenuto, ma mai come oggi tale dominazione è stata così pervasiva e totalizzante.

Da una parte la velocissima evoluzione tecnologica ha contribuito e permesso cose impensabili fino a pochi anni fa; dall’altra lo stesso gregge disorientato e impaurito che chiede maggiore sicurezza e quindi maggior controllo, non sapendo che le loro paure sono state create proprio da quel sistema a cui chiedono maggior sorveglianza.

Continue reading

SIETE PAZZI A MANGIARLO?

Siete pazzi a mangiarlo?

«Che il tuo cibo sia la tua medicina e la tua medicina il cibo» diceva il grande Ippocrate. In tempi più recenti il doppio Premio Nobel Linus Pauling ripeteva instancabilmente che «un’alimentazione ottimale è la medicina del futuro». Siamo sicuri: alimenti come medicine?

Se fosse vivo Ippocrate non potrebbe fare il medico, perché mai come oggi la medicina è stata così lontana dagli insegnamenti dietetici del grande greco. Continue reading

Batteri resistenti Dalla natura la soluzione

Batteri resistenti … dalla natura la soluzione

Il mondo sanitario è nel panico più totale: un gravissimo problema si sta facendo sempre più presente e pressante.

Non mi riferisco al virus del morbillo che può preoccupare solo un povero cervello eterodiretto di un ministro della salute, messo al ministero dai poteri forti, ma della resistenza agli antibiotici.

Tale resistenza «è salita a livelli pericolosamente elevati in tutte le parti del mondo e minaccia la nostra capacità di trattare comuni malattie infettive». Questa pesante denuncia è stata lanciata in occasione della Settimana mondiale di sensibilizzazione agli antibiotici dalla FAO, l’Organizzazione Mondiale per la Salute Animale (OIE) e l’OMS.

Continue reading