Ciao Furio

Domenica notte , all’ospedale di Monselice (PD), Furio Stella ha deciso di varcare la soglia prima di tutti noi. Un amico, un grande uomo e intrepido Giornalista (35 anni di calcio e non solo…).

Un vero e proprio libero pensatore.

Fondatore dell’edizione italiana di Nexus, e ideatore, assieme allo scrivente, di EfferveScienza, l’inserto mensile della rivista Biolcalenda.

Lo ha sempre fatto in vita e non poteva certo smentirsi all’ultimo momento. Furio infatti ha sempre primeggiato: per lui c’era solo il podio oppure niente!

Anche in questo caso ha voluto tastare il terreno dell’aldilà per primo, e questo solamente per avere l’esclusiva e vantarsi nei confronti di noi poveri umani rimasti ancora quaggiù legati al mondo materiale.

Me lo immagino nei mondi spirituali, con un pallone eterico in mano, mentre intrattiene angeli e arcangeli, spiegando loro le regole, quelle vere, del calcio serio, non di quel giochetto da femminucce miliardarie quale è diventato oggi. Su questo Furio non le risparmiava a nessuno.

Così voglio ricordarlo!

Se qualcuno mi ha insegnato l’arte del giornalismo, questo è stato lui.

Grazie Furio di Cuore per tutto quello che ci hai lasciato…

A Carlotta tutto il mio affetto e il mio sostegno morale.

Marcello Pamio

Informazioni su Furio Stella

Giornalista, nato nel 1957 a Trieste, morto il 14 ottobre 2014. Ha lavorato a “Il Mattino di Padova”, di cui è stato vicecaposervizio del settore Sport, dal 1978 al 2013. Inviato del gruppo l’Espresso ai Mondiali di calcio 1990, ha collaborato con la Rai, “La “Stampa” e “Il Giorno”. Ha lavorato anche a “Il Centro di Pescara” e a “L’Alto Adige di Bolzano”. Nel 1995 ha fondato l’edizione italiana di “Nexus” di cui è stato direttore fino al 2004. Dal 2008 si occupa di “Effervescienza”, l’inserto scientifico del mensile “Biolcalenda”. Ha pubblicato la raccolta di racconti La casa dei molini a vento (Edizioni Andromeda, 2008) e il romanzo Il cameriere di Rocco (Edizioni La Torre ,2012). Ha scritto in collaborazione anche due libri sul calcio Padova, La vecchia signora di provincia (con Cellini e Trivellato, Edizioni Tipopadova 1980) e Calcio Padova 1910-2010, un sogno lungo un secolo (a cura di Toni Grossi, Il Mattino di Padova 2010).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code