Archivi tag: Gian Antonio Stella

Cemento

Case e capannoni, in nessuna regione d’Italia si è costruito come nel Veneto. Il risultato? La distruzione del territorio e delle sue bellezze storiche e artistiche. Nostra intervista a Gian Antonio Stella: «Ecco dove abbiamo sbagliato»

E va bene: qui non c’è la Terra dei Fuochi, né lo scempio architettonico di Pompei. Ma se pensate che il Veneto possa chiamarsi fuori dalla distruzione del territorio e delle sue innumerevoli bellezze storiche e artistiche – centri storici, case, ville, palazzi, eccetera – rischiate di prendere solo un grosso abbaglio. Non solo perché in nessuna altra regione d’Italia l’urbanizzazione, o meglio le colate di cemento, si sono abbattute negli ultimi cinquant’anni in quantità così elevate; ma anche perché il dissesto continua a tutt’oggi, alla faccia del fatto che il Veneto, conti alla mano, sia anche la prima regione italiana in fatto di turismo. «Alla fine non è che i veneti possono pensare che le brutture, l’abbandono, il degrado, siano solo da altre parti», scuote la testa Gian Antonio Stella, il giornalista che ha appiccicato indelebilmente sulla classe politica italiana l’etichetta di “casta”  (il suo libro del 2007, “La casta” appunto, è il saggio più venduto di sempre: quasi un milione e mezzo di copie), mettendone a nudo vizi, privilegi e malaffari.

Continue reading